Preparare, customizzare, personalizzare.
Doverse definizioni per un concetto molto semplice: trasformare una moto “standardizzata” in un mezzo che rispecchi il vostro gusto e il vostro stile.

Il tutto (e su questo non vogliamo discutere!) rispettando la sicurezza e l’affidabilità.

Dal montaggio di uno specchietto alla rielaborazione radicale, nessun progetto è troppo grande (o troppo piccolo).
Eccetto gli scooter… quelli proprio no, mi spiace!

Vi serve un’ispirazione? Ecco alcune delle creazioni realizzate per i nostri clienti.

Fiamme Dorate: il cliente voleva una moto che saltasse all’occhio. Eccolo accontentato!

Fiamme Viola: quando ci si affeziona ad un colore, ed il risultato trascende le aspettative

RF900 FRECCIA BIANCA: Visto che è finito a Milano, chiamarlo freccia rossa non si poteva… così l’abbiamo battezzato Freccia Bianca!

SILVER: Nata nera, con tanti pezzi cromati. Domani manubrio è Arlen Ness, filtro Kuryakyn Hypercharger ES e lo scarico un Mivv lucidato a specchio. Con la mappatura, oltre 90cv alla ruota.

DUCATI SS750: Un progetto al quale siamo partocolarmente affezionati. Passa sotto i nostri ferri ad anni alterni nell’ultimo decennio, un pezzo per volta la stiamo trasformando a gusto del cliente. Piccola chicca l’impianto luci: 6 fanali all’anteriore, di cui 4 a led, e posteriore nascosto nel telaio. Un pezzo unico.

Wheels and Waves: forcelle Softail Springer, serbatoio su misura e componentistica in ottone per una Sportster un pò fuori dagli schemi.

Pinstriper: una Shadow 600 con un “culo” un pò anomalo e tanto pinstriping.

La Tatuata: la verniciatura è interamente fatta a mano da un maestro tatuatore del Biellese. Chapeau!

CiBi: recuperata un una cantina già parzialmente modificata negli anni 80, riportata a nuova vita.

Bobstar: un bobber pulito ed essenziale, senza fronzoli, su base Dragstar 1100

Sportster Springer MK1: la nostra prima Sportster Springer. Edizione del centenario + un bel pò di cromature. Essenziale ed elegante.

previous arrow
next arrow
Slider

BLACK FOX (alias “El Presidente”): una Breakout con posteriore corto e verniciatura Metal Night Black. Successivamente ha anche “abbassato il culo”… ma è troppo impegnato a viaggiare per fare una foto!

previous arrow
next arrow
Slider